ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Discorso Presidente della Repubblica

Il presidente dell’ANPC Giovanni Bianchi e l’Associazione Nazionale Partigiani Cristiani sono grati al nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il forte e basilare richiamo con il quale ha ricordato nel discorso di insediamento davanti alle Camere la Resistenza e il sacrificio di tanti che settanta anni fa liberarono l’Italia dal nazifascismo.

Il patriottismo costituzionale è infatti tuttora il più solido riferimento all’unità di una Nazione per altri versi lacerata dalle contraddizioni e dallo spirito di fazione. Furono in particolare i professorini cattolici presenti alla Costituente a sostenere il riferimento alla persona come la base di un nuovo e comune antifascismo in grado di sostituire la dignità personale al prevalere dello Stato totalitario. Non a caso Sergio Mattarella ha affermato che, poste queste premesse, la garanzia più forte della nostra Costituzione consiste nella sua applicazione.

Davvero la Costituzione ringiovanisce vivendola.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Discorso Presidente della Repubblica

  1. Sono perfettamente d’accordo con il nostro Presidente Bianchi: l’on. Mattarella, lo sapevamo ma ne abbiamo avuto conferma dalle sue prime parole, è quanto di più vicino alla cultura nostra e dei nostri padri che, da cattolici, si sono battuti per riconquistare, al nostro Paese, la libertà e la democrazia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: