ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

La Giornata della Memoria a Bergamo

A Bergamo abbiamo partecipato a tanti momenti di celebrazione della “Giornata della Memoria “(con il nostro labaro ben in vista) apprezzando soprattutto gli interventi degli studenti che hanno preparato : letture, concerti e recite con grosso impegno.

Ci auguriamo che di questi momenti ne facciano tesoro. Non si può restare passivi di fronte a tante atrocità eppure anche a Bergamo abbiamo una recrudescenza di atteggiamenti xenofobi, presenza di giovani neonazisti   che devastano lapidi di partigiani e ebrei.

Basterebbe sostare sotto la lapide della stazione  che ricorda che dal binario 1 sono partiti i lavoratore del Nord Italia colpevoli di aver scioperato.

Basta vedere le 20 rose bianche  portate sull’aiuola che ricorda 20 piccoli bambini ebrei  usati come cavie per esperimenti medici e poi barbaramente uccisi nei campi a Neuengamme.

Basta sentire i sopravvissuti dei campi di concentramento che nonostante le sevizie patite non provano odio ma lottano perchè non avvengano più simili atrocità.

Basta pensare  a cosa ci è costata la democrazia e la libertà per essere consapevoli che dobbiamo tenere alta l’attenzione e non farci abbagliare da falsi miti.

Da più parti è emerso l’appello di maggior impegno a celebrare il giorno della Memoria ma non solo il 27 Gennaio.

ANPC Sezione provinciale di Bergamo

 

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: