ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

APPELLO DELL’ANPC PER UN VOTO RESPOSABILE E CONTRO L’ASTENSIONISMO, NEL NOME DELLA COSTITUZIONE

L’appuntamento elettorale del 4 marzo prossimo si presenta come uno dei più impegnativi e densi di incognite della storia repubblicana. Molti gli elementi che fanno presagire uno scenario di difficile comprensione e gestione del futuro. Un nuovo sistema elettorale, del quale non si possono ancora prevedere tutti gli effetti rispetto all’andamento del voto; una campagna elettorale che registra una preoccupante deriva populista, costellata da una serie impressionante di false notizie e travisamenti della realtà; le molte divisioni e polarizzazioni personalistiche all’interno degli schieramenti, che poco hanno a che fare con progetti politici di alto livello; la delusione e disaffezione all’impegno per la cosa pubblica generati dall’operato dei partiti e degli uomini eletti nelle istituzioni. Il malcontento e la diffidenza sono acuiti dalle aspettative non soddisfatte e dai tanti problemi non risolti.

L’astensione dal voto non deve essere espressione di questa delusione.

Non deve essere il partito dei rinunciatari a prevalere, così come non possono essere le pulsioni populiste ad orientare e plasmare soluzioni di governo sfruttando le rabbie e le paure della gente, a causa di promesse di cambiamento seducenti quanto irrealistiche. Ciascuno, in coscienza, si orienti verso quei candidati e quelle formazioni che presentano programmi che facilitino il bene possibile, che tutelino la dignità e il rispetto della vita delle persone, che facilitino solidarietà e non si limitino a promesse aleatorie. Soprattutto, si ponga attenzione al rispetto del dettato costituzionale, a cominciare dai principi enunciati nei primi dodici articoli della Carta: un’autentica bussola che da 70 anni si dimostra affidabile e vitale, a garanzia della pace e della convivenza civile. Andare a votare è un diritto-dovere ed è lo strumento principe per esercitare la nostra cittadinanza in modo attivo e responsabile.

Come cristiani, la nostra testimonianza è richiesta in tutti gli ambiti della vita, compreso quello civile, sociale e politico: un nostro ulteriore impegno quello di approfondire e vivere con responsabilità la nostra chiamata al voto.

Dobbiamo riscoprire la passione per la partecipazione di tutti i cittadini, esercitando quella “forma più alta di carità” che è la politica.

elezioni

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “APPELLO DELL’ANPC PER UN VOTO RESPOSABILE E CONTRO L’ASTENSIONISMO, NEL NOME DELLA COSTITUZIONE

  1. Matteo Colombini in ha detto:

    Non esisterebbe nessun tipo di democrazia senza partecipazione. E di democrazia non ce n’è mai abbastanza, così come di partecipazione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: