ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Sintesi del Convegno su Franco Rodano – ANPC di Senigallia

Gli ideali, i valori e il pensiero politico di Franco Rodano riemersi nel convegno di Senigallia di VINCENZO PREDILETTO

SENIGALLIA – Il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi ha ufficialmente aperto alle ore 16,30 l’importante convegno di studi e riflessioni dedicato a Franco Rodano dal significativo titolo “La politica tra eredità culturale e testimonianza civile” a 32 anni dalla sua scomparsa, porgendo il saluto personale, dell’Amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza alle autorità civili, religiose e militari presenti, ai relatori ospiti, alla moglie e alla famiglia di Franco Rodano nonché a tutti gli intervenuti che hanno riempito del tutto l’accogliente Sala Consiliare del Municipio. Subito dopo è iniziata la lunga ed appassionante serie di interventi, presentati da Leonardo Giacomini, portavoce dell’ANPI, a partire da Massimo Papini, Presidente Istituto Storia Marche, Alessandro Bianchini, Presidente ANPI Provincia di Ancona, Ernesto Preziosi , Storico e studioso dei movimenti politici, a cui è seguita l’emozionante ed applaudita testimonianza di Marisa Cinciari Rodano, partigiana e moglie di Franco Rodano, la quale con un lucidissimo discorso attraverso ricordi ancora ben vivi ha messo in rilievo la sua indissolubile unione d’amore con Franco iniziata il 14 giugno 1939 sui banchi del liceo romano, condividendo con lui per tutta la vita identici valori di fede, ideali umani e pensiero laico –politico. Nel frattempo è stato accolto sul palco il Presidente della Regione Marche, prof. Luca Ceriscioli, che s’è seduto accanto al dr. Tarcisio Torreggiani, portavoce dell’ANPC di Senigallia. Dopo i successivi ed altrettanto validi contributi di Gianni Gennari, giornalista e teologo, di Paolo Guerrini, già Senatore della Repubblica e del prof. Giancarlo Galeazzi, Università Carlo Bo di Urbino, le conclusioni del ricco e sostanzioso convegno, pieno di spunti stimolanti, sono state esposte con franchezza e congrue considerazioni dallo stesso Presidente del Convegno, il prof. Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Egli, ricordando con emozione in qualità di allievo di Rodano a Roma gli studi universitari del 1969-70 e gli anni seguenti basilari per un’autentica crescita personale e formazione intellettuale, ha riconosciuto la fortissima personalità e lungimiranza di un vero maestro di pensiero e di vita civile, sottolineando soprattutto la profonda laicità ed umanità del filosofo Rodano in tutta la sua attività politica, come peraltro aveva evidenziato nel suo intervento il prof. Galeazzi. Al termine dell’interessante e proficuo convegno, oltre 60 fra organizzatori dell’A.N.P.I. e dell’ANPC di Senigallia, ospiti, relatori e cittadini si sono ritrovati per un piacevole rancio partigiano alla “Casa del popolo” di Borgo Bicchia.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: