ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Giornata della Memoria 2022: “Prima di tutto vennero a prendere i disabili”.

Alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, giovedì 27 gennaio alle ore 16:30, per la Giornata della Memoria, parteciperà la nostra Vicepresidente Nazionale Silvia Costa. Le sue parole: “Giornata della memoria dedicata alle oltre 300 mila vittime, iniziando dai bambini, disabili o bollati come tali, come “vite indegne di essere vissute” che furono uccisi, a partire dal 1938, negli ospedali psichiatrici tedeschi e austriaci applicando il cosiddetto “piano T4”, ovvero l’eutanasia eugenetica. Furono loro le prime vittime delle perverse tecniche di stermino che poi saranno usate nei campi di concentramento. 

Nel loro ricordo ma anche nel nome dei giusti che si opposero parteciperò a questa importante iniziativa.

In particolare per ricordare Guglielmo Lippi Francesconi, cugino di mio padre, direttore tra il 1936 e il 1944 dell’ospedale di Maggiano ( Lucca), che si oppose pubblicamente all’internamento di ebrei e disabili richiesti dai nazifascisti e che pagò con la vita questa sua nobile battaglia. 

Dalla ricerca condotta dal Prof. Von Cranach, presidente della Società tedesca di psichiatria negli anni 1990/2000, è risultato l’unico psichiatra che in Europa si sia opposto a queste pratiche e che sia stato ucciso per questo. Esattamente un anno fa una “pietra di inciampo” con il sui nome è stata posta davanti al “ suo” manicomio di Maggiano, lo stesso che dopo la guerra sarà direttore Mario Tobino.

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: