ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

UNA DATA DA RICORDARE!

Roma, sabato 16 ottobre 1943, giorno dedicato al Signore, alle 5,30 del mattino truppe tedesche, con l’attiva collaborazione delle forze di polizia repubblichine, invadano la zona del ghetto e iniziano una operazione di rastrellamento. 1023 persone donne uomini e 207 bambini vengono caricati su camion e condotti in una struttura militare aldilà del Tevere. Due giorni dopo dalla stazione Tiburtina parte il primo treno della morte. Destinazione il campo di Auschwitz-Birkenau. Delle 1023 persone ne ritornarono solo 16, 15 uomini e una donna. Una data questa del 16 ottobre che in molti di noi, ogni anno, desta emozione e dolore. Una emozione che si fa più forte in momenti come questi dove le lugubri ombre del passato ritornano sempre più numerose e pericolose. Spaventa assistere ad una “riscoperta” dei più biechi e ottusi stereotipi sugli ebrei e ad un aumento di atti violenti.L’ultimo alla Sinagoga di Halle, nella Germania Orientale, nel giorno di Yom Kippur. Giorno destinato al digiuno,alla preghiera e al sincero ritorno a Dio. Un giovane neonazista Stephan Balliet di 27 anni, “mascherato” da militare con armi automatiche e chili di esplosivo ha tentato una strage nella Sinagoga. Quello che preoccupa è che azioni di solitari siano poi alimentate e amplificate dalla rete. E anche che le risposte a questi atti trovino impreparati gli organi preposti alla difesa e alla protezione. Ma anche, ancora più preoccupante che si rafforzino partiti di estrema destra come ad esempio in Germania l’AfD e che i simboli nazisti e fascisti siano tornati a sventolare. E’ per questo che bisogna aumentare la vigilanza e la diffusione della conoscenza della storia. Ma non basta solo coltivare la memoria, bisogna agire e reagire con forza e determinazione. Oggi però il nostro pensiero vada alle sorelle e fratelli ebrei non più tornati e che non hanno una tomba dove deporre una pietra. Ma da domani si faccia qualcosa.

 

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: