ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Archivi per il mese di “aprile, 2019”

L’EUROPA E NOI

Per la prima volta, nelle elezioni europee del prossimo 26 maggio, sono in discussione i fondamenti del processo di integrazione nato nel dopoguerra e frutto della scelta democratica per affermare una società fondata sulla convivenza civile e con un sistema di protezione sociale universale.

E’ necessario superare l’attuale assetto istituzionale dell’Europa per affermare la supremazia del Consiglio Europeo eletto direttamente dai cittadini e dalle cittadine;

L’Europa non è certo responsabile, ed anzi può aiutare il nostro Paese, a superare gravi deficit: dall’evasione fiscale, alle lentezze burocratiche, all’illegalità diffusa che sottrae risorse utili allo sviluppo;

Un’Europa a sovranità popolare avrebbe potuto, anche negli anni della crisi, promuovere politiche economiche a favore degli investimenti pubblici e a sostegno dell’economia dei Paesi dell’unione, così come accaduto in altre parti del mondo, favorendo coesione sociale e lavoro, e dando ruolo e protagonismo al continente europeo per essere più competitivo sui mercati;

Analogo risultato si sarebbe potuto ottenere con una politica estera europea, definendo poteri e possibilità per costruire una politica di pace nel mondo;

Le potenze mondiali oggi hanno interesse a ridurre il ruolo economico, sociale ed internazionale dell’Europa. L’interesse dei cittadini e delle cittadine europee, al contrario, è quello di una Europa forte, in grado di difendere la pace e la democrazia, tutelare lo stato sociale e ridurre le disuguaglianze, promuovere politiche di sicurezza per costruire una società più giusta, accogliente ed equa.

(Scarica qui il volantino: I MIGRANTI E NOI )

rete lombarda associazioni logo.JPG

7 Aprile 1944/2019-75° Anniversario Eccidio di Leonessa

Il 7 Aprile 1944 furono trucidati 51 Martiri di Leonessa e dintorni. Dopo la cerimonia ufficiale nel Comune di Leonessa, alla presenza delle Autorità, Civili, Militari e Religiose unitamente ai rappresentanti delle Associazioni ANFIM e ANPC presso il cippo, vengono deposte insieme al  Delegato del Sindaco Alfredo Rauco, della rappresentanza Militare, e dell’ANFIM e dell’ANPC, corone in ricordo dei martiri nei seguenti luoghi nel perimetro della Città di Leonessa. A Villa Carmine, Villa Gizzi, Villa Pulcini e Cumulata. In ognuno di questi luoghi tra i monti vi sono dei Cippi dove sono stati uccisi altri Martiri. Per l’ANPC erano presenti il Consigliere Nazionale Aladino Lombardi e il Vice Presidente dell’ANPC di Rieti Ottavio Battisti.

75° Anniversario Don Morosini Ferentino

Navigazione articolo