ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

La marcia silenziosa per ricordare la razzia degli Ebrei nel ghetto di Roma del 16 ottobre del 1943.

Domenica, al tramonto, si è svolta la marcia silenziosa di Comunità ebraica  e Comunità di Sant’Egidio dalla piazza di Santa Maria in Trastevere  al Tempio maggiore. La marcia ha voluto ricordare quel terribile sabato del 16 ottobre del 1943, proprio nel giorno dello shabat dedicato dagli ebrei al Signore, quando trecento SS di Kappler,  alle cinque e mezzo del mattino hanno fatto irruzione nel ghetto, rastrellando con violenza 1.022 ebrei, donne, uomini, bambini. Gli elenchi erano stati forniti loro dalle “autorità” repubblichine, elenchi minuziosamente redatti dall’inizio delle leggi razziali del ’38. Gli ebrei furono prima portati in un edificio militare sul Lungotevere, dove nella notte nacque un bambino! Il giorno dopo alla stazione Tiburtina, caricati su un treno, il primo treno della morte e inviati nei campi di concentramento. Ritornarono in sedici, 15 uomini e una donna. E i nomi di quei campi, i cui nomi destano sempre una reazione dolorosa e non solo, erano innalzati in cartelli portati da giovani. Nomi che ricordano il momento più tragico del secolo ventesimo,  che nessuno, anche se qualcuno ci prova, riuscirà a cancellare. Nomi da non dimenticare: Auschwitz- Bikenau, Buchenwald, Bergen-Belsen, Mauthausen, Ravensbruk, Dachau, Flossenburg,Majdanek Treblinka, Risiera di San Sabba ed altri…. Al Portico di Ottavia la marcia ha incontrato la Comunità in attesa. Sul palco uno striscione: “ Non c’è futuro senza memoria”. Sotto lo striscione il rabbino capo di Roma Riccardo di Segni, la presidente della Comunità ebraica romana Ruth Durenghello, il cardinale vicario Angelo De Donatis,il parroco di Santa Maria in Trastevere don Gnavi, il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Virginia Raggi. L’ANPC  ha aderito alla marcia. Il VP Sferrazza ha espresso la vicinanza e la solidarietà del Presidente Matulli alla presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Durenghello.

sferrazza foto manifestazione ebrei

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: