ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Convocazione XVI Congresso Nazionale dei Partigiani Cristiani – 24 Ottobre 2012

AI DIRIGENTI NAZIONALI,  REGIONALI E PROVINCIALI DELL’ANPC

 

Cari Amici,

abbiamo il piacere di comunicarvi che il XVI Congresso Nazionale dell’ANPC sarà celebrato il 24 ottobre prossimo a San Donato Milanese, nella Sala Conferenze Cascina Roma, nel quadro delle giornate commemorative di Enrico Mattei, fondatore della nostra Associazione.

Il tema del Congresso sarà:

La nostra storia è il nostro futuro.

I valori della Resistenza e della Costituzione,  nel ricordo di Enrico Mattei.

 

L’importanza del XVI° Congresso ANPC

La grave crisi del Paese e della sua rappresentanza democratica esige la ripresa dei valori fondamentali della nostra vita civile. Per questa è necessaria una rilettura dei fondamenti della nostra Repubblica. La Resistenza, con la quale il popolo italiano si liberò dalla sciagura totalitaria e dall’istinto di guerra e la Costituzione, che disegnò l’orizzonte della nostra Convivenza civile.

Può risorgere una nuova fase democratica che abbia le sue radici nella Resistenza e nella Costituzione? E può rinascere la prospettiva di una nuova società e di un nuovo Stato per superare la crisi mondiale?                   

I cristiani (soprattutto in Italia, ma non solo in Italia) potrebbero essere una forza essenziale e costitutiva di questa progetto. E  da parte loro non vi sono obiezioni di principio, ma anzi questa virtuosa aggregazione è persino auspicata dai più alti insegnamenti conciliari e pontifici. Cosa vi si oppone? Un giudizio storiografico di maniera che vede la Resistenza interrotta nel suo progredire dall’“incidente democratico cristiano” (e la conseguente teoria del “doppio stato”dominato dalle infiltrazioni fasciste). La conseguenza di questo giudizio storiografico è il sogno di una nuova Resistenza che abolisca la parentesi della prima Repubblica  e che potrebbe generare persino una nuova guerra civile. Non sarebbe per la prima volta in Italia.

Questo nel caso migliore. Ma poiché non c’è un limite alla capacita di sciagura, questa idea potrebbe anche generare mostri populistici.

Ho notato nella manifestazione di commemorazione della Resistenza l’occupazione invasiva di una mentalità ribellistica ed extraparlamentare, volta a ricreare l’atmosfera ribellistica e di guerra civile.

L’Italia non ha bisogno di questo. L’Italia ha bisogno di u recupero dei valori della Resistenza, come presa di coscienza civile, democratica, pacifica e giusta.

Questo è l’ideale di Resistenza che i Partigiani Cristiani hanno sempre proposto: è un ideale che non va solo ricordato, ma va riproposto come unico strumento di ricostruzione della Democrazia Italiana. Questo è il quadro che, nonostante le difficoltà ed i problemi del nostro cammino, rende necessario ed importante il XVI° Congresso Nazionale dei Partigiani Cristiani.

Nomina dei delegati  

Tutte le Sezioni devono eleggere i delegati al Congresso secondo le norme statutarie: un delegato per ogni Sezione ed un delegato ogni 40 iscritti per le Sezioni che abbiano un numero di iscritti superiori a 40. I delegati saranno ospiti dell’ANPC, per il soggiorno. Gli eventuali accompagnatori dei delegati devono provvedere personalmente al loro soggiorno. Tutti gli iscritti possono partecipare come invitati non votanti al Congresso (a spese loro). Tutti gli amici dei nascenti  “Gruppi di Lavoro Resistenza e Costituzione” (organizzati in base all’accordo ACLI-ANPC) possono partecipare al Congresso, per ora, senza diritto di voto (in attesa di eventuali aggiornamenti statutari), ma con diritto di parola. È un’esperienza nuova che va valorizzata e sperimentata.

Programma dei lavori congressuali

I lavori congressuali inizieranno dopo la Santa Messa, che verrà celebrata alle  ore 9,15 del 24 ottobre presso la Chiesa di Santa Barbara a San Donato Milanese. Il programma prevede il seguente orario:

  • ore 10,30: inizio lavori nella Sala Conferenze  Cascina Roma;
  • ore 13: pausa pranzo;
  • ore 14,30: ripresa lavori;
  • ore 18,30: conclusione.

 

I nomi dei relatori e degli oratori saranno tempestivamente comunicati, quando sarà formulato il programma definitivo.

 

Indicazioni logistiche

Gli Alberghi di San Donato dove verranno alloggiati i delegati (a spese dell’ANPC), eventuali accompagnatori (a spese proprie), saranno:

  • l’Hotel Santa Barbara, Piazzale Supercortemaggiore, 4 e
  • l’Hotel Rege, Via Milano, 2.

Per prenotare le camere in tempo, vi preghiamo di farci conoscere al più presto il numero e il nome dei partecipanti (delegati,a accompagnatori, invitati).

Si prevede che i Delegati arrivino nel pomeriggio del 23 ottobre alla Stazione Centrale di Milano, da dove parte la metropolitana linea gialla per San Donato Milanese. Pertanto, vi chiediamo anche di  comunicarci l’orario di arrivo a Milano, in modo che possano essere accompagnati alla stazione della metropolitana.

 

Con cordiali saluti,

La Segreteria Nazionale

(partigiani.cristiani@gmail.com )

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: